FAQ

Trova la risposta alla domanda più interessante

Chi può partecipare ai corsi?

keyboard_arrow_down

Gli operai, gli impiegati e i quadri dipendenti delle aziende iscritte a FONDIMPRESA. Sono inclusi anche i lavoratori stagionali e quelli posti in Cassa integrazione; tuttavia per quest'ultimi riteniamo sia il caso che risultino presenti nel LUL (Libro unico) nelle ore di formazione e risultino quindi retribuiti totalmente a carico dell'azienda.

I nominativi dei partecipanti devono essere dichiarati in fase di presentazione?

keyboard_arrow_down

No, è sufficiente indicare il numero e la mansione di ognuno. Attualmente il servizio Kontiki non prevede l'opzione "voucher" che, al contrario, richiede l'inserimento dei dati anagrafici nella fase iniziale di presentazione.

È possibile far partecipare anche lavoratori non dipendenti?

keyboard_arrow_down

Sì, Fondimpresa ammette la presenza di uditori. Nel caso, consigliamo di prevedere un numero di uditori inferiore al numero di dipendenti inseriti a progetto.

Il piano formativo deve prevedere un minimo di dipendenti in formazione?

keyboard_arrow_down

Per piani formativi finanziati con il conto formazione non è previsto un numero minimo. Se le parti sociali e datoriali sono d'accordo è possibile prevedere anche solo un dipendente in formazione. Nel caso di piani con contributo aggiuntivo il minimo di partecipanti è 5.

Qual'è la descrizione da inserire nella fattura del DOCENTE in modo da produrre un documento che sia RENDICONTABILE?

keyboard_arrow_down

Nella tua dashboard, nella sezione "dati per rendicontazione", è presente la dicitura corretta da mettere in ogni fattura relativa al piano formativo. Ti consigliamo di utilizzare la funzione copia-incolla per non dimenticare nulla.

Quant'è il valore orario massimo finanziabile nel caso di DOCENTE ESTERNO?

keyboard_arrow_down

La nostra mission è ridurre la burocrazia e azzerare le attività non necessarie. Ecco perchè con Kontiki un docente esterno può essere rimborsato per max € 123,75/ora. Tuttavia, per il primo piano presentato (promo), il rimborso potrà arrivare a € 140,25 per ogni ora di formazione erogata. Vantaggi: non dovrai rendicontare il costo del personale con cedolini paga e F24 e non dovrai impazzire per trovare la combinazione corretta tra numero di partecipanti e durata della formazione. Se non bastasse, dovrai spiegare dettagliatamente a Fondimpresa perchè il parametro €/ora è così alto.

Quant'è il valore orario massimo finanziabile nel caso di DOCENTE INTERNO?

keyboard_arrow_down

Nel caso la docenza venga affidata ad un dipendente dell'azienda in formazione sarà finanziabile solo il costo del lavoro orario di tale figura. Andrà supportato da idonea documentazione comprovante il conteggio (vanno esclusi straordinari, erogazioni una tantum e altre competenze non ricorrenti).

È possibile per l'azienda beneficiaria del contributo incaricare un proprio dipendente nel ruolo di DOCENTE?

keyboard_arrow_down

Si è possibile optare per questa soluzione in fase di progettazione del Piano. Il dipendente deve essere in possesso di un CV in linea con le competenze richieste dal Piano Formativo. Tuttavia crediamo profondamente nei professionisti esterni, che per nostra esperienza diretta, sono in grado di portare visioni e soluzioni innovative ad alto valore aggiunto.

Fondimpresa finanzia la formazione ai DIRIGENTI?

keyboard_arrow_down

No, FONDIMPRESA non finanzia la formazione ai dirigenti. Tuttavia, se funzionale agli obiettivi aziendali, è possibile fare partecipare il dirigente in veste di uditore non rendicontabile.
Se ti trovi in questa situazione contattaci, ti forniremo apposita consulenza e le soluzioni del caso. Potrebbero anche esserci ulteriori opportunità.

È possibile sostituire uno o più partecipanti quando il corso è inizato?

keyboard_arrow_down

No, non è possibile.
In occasione della partenza del corso, almeno un paio di giorni lavorativi prima, dovranno essere comunicati a FONDIMPRESA i nominativi dei partecipanti.
Verrà quindi generato il REGISTRO D’AULA e con l’avvio della prima lezione non sarà più possibile procedere alla sostituzione dei partecipanti.

Quando è possibile iniziare le lezioni?

keyboard_arrow_down

La prima lezione deve iniziare dopo la comunicazione di approvazione del piano formativo da parte di Fondimpresa altrimenti le spese di docenza non potranno essere rimborsate. È inoltre possibile partire con le lezioni anche prima richiedendo l'"AVVIO ANTICIPATO", tuttavia l'opzione è da considerarsi SCONSIGLIATA e da valutare attentamente solo in caso di urgenza.

Cosa si intende per Piano Formativo?

keyboard_arrow_down

E’ un progetto di formazione aziendale articolato in uno o più corsi (denominati anche azioni formative o interventi) per il quale viene richiesto il finanziamento a FONDIMPRESA. Ogni corso varia per titolo, durata e numero di partecipanti in formazione. La somma di tutti i corsi compone il piano formativo.

Quando è consigliabile emettere la fattura?

keyboard_arrow_down

Ti consigliamo di emettere fattura al termine dell’ultima lezione, in particolare una volta che avremo verificato la correttezza del Registro d’aula. E’ importante rispettare i valori previsti in fase di presentazione del piano: ore di docenza da svolgere, il compenso della docenza e la presenza dei partecipanti a registro.
Rammentiamo che il docente deve svolgere tutte le ore previste, mentre ogni partecipante deve risultare a Registro per almeno il 75% delle ore totali del Piano Formativo (elevata al 90% nei corsi in materia di salute/sicurezza sui luoghi di lavoro e al 100% nei corsi con un solo discente a registro)

Quali sono le condizioni necessarie per emettere le fatture relative alle spese del piano formativo?

keyboard_arrow_down

Le fatture saranno rendicontabili solo se emesse successivamente:  
· all’approvazione del Piano Formativo da parte di FONDIMPRESA  
· all’eventuale data di avvio anticipato.
Nella tua dashboard, nella sezione "dati per rendicontazione", sarà presente la dicitura corretta da mettere in ogni fattura relativa al piano formativo. Ti consigliamo di utilizzare la funzione copia-incolla per non dimenticare nulla.

Perchè è importante utilizzare prima le risorse del conto formazione se l'azienda ha beneficiato di formazione finanziata da un avviso di sistema Fondimpresa?

keyboard_arrow_down

Gli enti di formazione accreditati da Fondimpresa hanno la possibilità di fornire alle imprese aderenti corsi di formazione "gratuiti" che sono inerenti a bandi nazionali e/o settoriali denominati avvisi di sistema. Il regolamento, tuttavia, prevede che alla chiusura del bando l'azienda co-partecipi alle spese dell'avviso di sistema con il proprio conto formazione nella misura del 70% delle risorse disponibili. In questo caso consigliamo vivamente di presentare un piano formativo a valere sul proprio conto formazione prima che il progetto "avviso di sistema" si chiuda: l'azienda godrà del beneficio offerto dall'ente di formazione senza rinunciare alle risorse del proprio conto.

Esempio: l'azienda ha ottenuto un corso di 24 ore in "project management" finanziato da un avviso di sistema. Nel tempo che decorre dal momento di richiesta del bando al momento di chiusura del bando l'azienda matura 2500 euro nel proprio salvadanaio conto formazione. Alla chiusura del progetto "avviso di sistema", si vedrà il conto formazione dimezzato a meno che non presenti un piano formativo prima della chiusura del bando.

È possibile finanziare la sicurezza obbligatoria?

keyboard_arrow_down

Sì, se utilizziamo lo strumento conto formazione ordinario di Fondimpresa. Tuttavia, se vuoi farci felici, utilizza queste somme per innovare e rendere più competitive le imprese italiane.

Cosa succede se l'azienda non utilizza le risorse del conto formazione?

keyboard_arrow_down

È un peccato perchè ogni due anni, se non utilizzate, le risorse vengono destinate all'emissione di "Avvisi di sistema", una formula diversa dal "conto formazione".

Perchè con Kontiki il contributo massimo richiedibile per ogni piano è di € 3.000?

keyboard_arrow_down

La nostra mission è ridurre la burocrazia e azzerare le attività non necessarie. Il conto formazione ordinario di Fondimpresa non prevede la certificazione delle spese da parte di un revisore per piani formativi con un importo inferiore o uguale a € 3.000. Risparmiamo tempo e soldi.

Come faccio a sapere se l'azienda è aderente a Fondimpresa?

keyboard_arrow_down

Se sei in possesso di codice fiscale e matricola INPS puoi verificare in autonomia l'adesione visitando la pagina ->Fondimpresa - Verifica adesione